mercoledì 28 dicembre 2011

Pomeriggio in cucina



Siamo in vacanza! Quindi lancio un altro post fuori tema... che ha per oggetto una creazione commestibile realizzata da me e dalla mia nipote preferita Nicoletta in occasione della consueta Tombola Trash con gli amici del teatro: la famosa casetta di pandizenzero! Quella che vedete è una versione dedicata al nostro teatro (il logo sulla facciata principale ne è la prova). Per realizzarla ci sono volute appena 5 ore di lavoro! Adesso ne rimangono solo pochi e tristissimi resti nel mio frigo. Un'ultima precisazione (in foto non si vede...): abbiamo messo i vetri alle finestre laterali... in realtà erano fogli di gelatina, ma rendevano benissimo l'idea ;-)
Buone feste a tutti! 

4 commenti:

  1. Ho due critiche da fare, PRONTA???
    UNO: Mettere gli Smarties sul tetto per chi può solo guardare la casetta in foto è cattiveria pura!!!!
    DUE: Non ti bastano i tagli fatti alla cultura??? Ti ci metti anche tu a mangiare il teatro VERGOGNA!!!

    AHAH!!! Scherzi a parte complimenti a te e a Nicoletta!!! Avete avuto un'attacco creativo dolcissimo!!!!

    RispondiElimina
  2. Hahahhaaa!!! Mannaggia alla lontananza!!! Questi sono i momenti in cui la rete si fa stretta! Non ho potuto farti assaggiare la casetta, ma magari sperimenterò una versione mini da spedire ;-)
    Grazie per il tuo simpaticissimo commento ^________^ anche Nicoletta ne sarà contenta! Bacioni!

    RispondiElimina
  3. Ohhhhhh... è bellissimissima... e l'avete mangiata??? Tutta? Un ciotolino del vialetto? Sbaglio o è un coniglio pralinato quello sul retro? Ah-ah! Il coniglio mannaro è arrivato anche da te! Questa casetta è davvero divertente e ammirevolmente impeccabile, bravissime tutte e due le creatrici!
    :****

    RispondiElimina
  4. L'abbiamo divorata!! Non è rimasto nemmeno il camino! E non è stato il coniglio mannaro ma siamo state noi in persona con la decisiva collaborazione di parenti e amici! hihihi... :-D
    Grazie Eli, un bacione!

    RispondiElimina