martedì 9 aprile 2013

Ripartire dalla natura...



Oggi vi mostro una nuova collana dai colori vicini alla gamma naturale che è sotto i nostri occhi in estate. Ho pensato ai colori della terra (marroni, sabbia, tortora) a quelli che richiamano un'atmosfera calda (gli aranci)... il tutto puntellato di un verde assetato, un po' più spento rispetto a quello che incontriamo in primavera (soprattutto qui in Sicilia).


Quando si ha bisogno di mettere in ordine le idee e semplificare, credo che ripartire dall'osservazione della natura sia sempre una buona idea... come dice il maestro Munari. Ogni idea è in germe in ciò che ci circonda, basta saper vedere, ascoltare, mettere a confronto, decontestualizzare, sovvertire, moltiplicare...


Questo è il mio tentativo che sotto forma di collana accompagna altri tentativi legati al vivere quotidiano, tutti tesi alla sottrazione, al raccoglimento delle energie evitando gli sprechi, le "parole al vento"...
La primavera è un bel momento per coltivare la lentezza in vista dell'esplosione dell'estate, per godersi qualche momento di immobilità e riflessione.
Buona rinascita a tutti... :-)






14 commenti:

  1. Bello Gabri! Vedo che il blog ha avuto una bella rinfrescata!!! Mi piace tanto... e le tue creazioni si vedono in tutto il suo splendore! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed è tutto merito tuo!!!! :-)
      Adesso farò una bella foto "non artistica" da mettere in alto a destra! Ti ringrazio ancora!!! Bacini

      Elimina
  2. Bellissima la collana Gabry! L'osservazione della natura è sempre uno stimolo immenso: ho una voglia incredibile di andare a fare una gita al Parco Sigurta, armata di macchina fotografica, per catturare colori e forme!

    Un basin!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio così Ila! Ma una gitarella qui sull'Etna quando la fai??? ^_^ Ti aspetto!

      Elimina
  3. Complimenti davvero per il blog Gabri e questo post è ossiegeno per la mente...la collana poi è incantevole!!

    RispondiElimina
  4. Grazie Giusi, ho visto che la primavera è stata d'ispirazione anche per te! Complimenti! A presto e grazie per essere passata di qui...

    RispondiElimina
  5. Per evitare di buttare parole al vento dico solo che mi piace molto, e ripeto la mia frase preferita di munari: complicare è facile, semplificare è difficile.
    Bel lavoro! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ilaria, anch'io amo questa frase... semplificare è davvero difficile ma un maestro come Munari può insegnarci molto.
      Grazie per essere passata!

      Elimina
  6. il verde assetato rende molto bene l'idea d'estate!!! post meraviglioso e collana da sogno!!! Un bacio a tutti quelli che, come te, pur percorrendo la stessa strada camminano a testa alta per osservare le meraviglie che ci circondano ^_^ (sarà per questo che ogni 3x2 inciampo!?!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Inciampare è un modo come un altro per soffermarsi sulle cose haahhaha :-)
      Grazie per le tue belle parole! Un abbraccio!

      Elimina